27 gennaio 2020

formazione - la chiave più importante per la tua professionalità

Due settimane fa mi chiama Anna, 24 anni di Pordenone che ha appena finito l’università, per chiedermi informazioni sulla nostra scuola. Rispondo  a tutte le sue domande e dopo un po’ mi chiede quasi timida:
“Annette, che tipo di formazione è secondo te la migliore? Che cosa mi consigli? “

Ti consiglio la formazione migliore, perchè lo meriti!!

Sai dico, io sono cresciuta con il sistema duale in Germania. Questo sistema funziona ancora oggi così,  i ragazzi dopo la scuola lavorano per tre anni in una fioreria e una volta in settimana vanno a scuola dove imparano tutta la teoria. In questi anni non guadagnano  tanto … 400/500/600€ al mese, all’apparenza può sembrare poco, però in cambio acquistano un mestiere. Trovo che sia il momento più opportuno, i ragazzi vivono ancora a casa con i genitori e non hanno ancora l’esigenza di guadagnare di più e per il negozio è una formula attrattiva per avere un ulteriore aiuto. Finito questo percorso danno un esame e diventano fioristi, potendo  cominciare a guadagnare il giusto. In seguito hanno ancora la possibilità di fare delle  esperienze in altri negozi e, dopo 3 anni, proseguire il loro percorso e diplomarsi  come Masterfiorista.

Negli ultimi anni, accade molto spesso in Germania come  in Italia,  che  sempre più persone adulte vogliono fare il fiorista,  magari, avevano già lavorato in altri settori, ma vogliono cambiare perché sono stufi o desiderano semplicemente una nuova vita. Anche per questo gruppo di persone c’è poi la formula per poter seguire la formazione come descritto sopra, però in maniera  ridotta.

Ma questo sistema è installato dello stato  in Germania, noi in Italia non lo abbiamo. Mi rendo conto che la situazione non è facile per tutti coloro che vogliono intraprendere il mestiere di fiorista. La problematica è complessa!

Proprio per la mancanza di un’istituzione della formazione in modo moderno e a livello europeo porta le persone molte volte a non trovare lavoro come fiorista (anche se le fiorerie hanno  bisogno di persone in più, ma nella maggior parte dei casi non se le  possono permettere). Così molto spesso succede  che  chi vuole lavorare come fiorista  deve aprire  un negozio di fiori senza esperienza, senza formazione e competenze.

 Questo deve finire!!  Perchè il 90 % di questi negozi chiudono dopo due anni con una montagna di debiti e portando famiglie intere in situazioni bruttissime. Una Fioreria non si può più improvvisare . La mia Mamma negli anni 80 lo faceva ancora, però ora questi tempi sono veramente passati. Tutto il mercato  è cambiato per questo lo voglio ancora sottolineare:

Per favore, non aprire una fioreria senza formazione e senza esperienza!!

Per me una buona formazione è la chiave più importante per un futuro floreale di successo.
Che cosa ti regala una formazione seria? Sicurezza, competenze, autostima, soddisfazioni e benessere economico. Queste qualità si riflettono anche nella tua vita privata, i tuoi familiari ti vedranno felice e soddisfatto e così darai anche un buon esempio ai tuoi bambini e a tutte le persone che ti stanno vicino. Dai un contributo anche al nostro settore, perché con fioristi competenti sale anche il riconoscimento professionale per i fioristi nella nostra società.  SI, è fatica … fatica  per lo studio, il tempo e per le risorse economiche, però sarà una fatica ricompensata, di cui ne varrà la pena, una fatica che ti porterà ricchezza che nessuno ti potrà mai portare via!

Per quello ho posizionato il mio percorso formativo fiorista lo STARTER ARTIGIANO FLOREALE dopo il modello tedesco, in modo che possa essere compatibile con altri impegni lavorativi. In questi due anni avrai il tempo di fare esperienza, con uno studio profondo, acquisire tutte le tecniche artigianali e tutte le competenze che ti serviranno per un futuro professionale di successo. Due anni sono necessari anche per “maturare” professionalmente.

Ti voglio dare  subito un consiglio: Fatti la tua idea di una buona formazione professionale, informati, sii critico e valuta bene prima di investire e prima di decidere, in che scuola e da chi vuoi imparare! Il mio Papà mi ha sempre detto: „Impara dai migliori”. Ho cercato sempre di studiare  con i maestri migliori e sento la grande responsabilità  di dare ai miei allievi la stessa possibilità. Con la nostra scuola voglio offrire la formazione migliore che c’è. Perché te lo meriti!! Io voglio per ogni allievo una vita di successo. Questa è la mia missione. Per quello abbiamo la  collaborazione con Know How (CH) facendo  parte così, di una rete di scuole di tutto il mondo, selezionate e di grande eccellenza.

Una buona formazione è per me la chiave più importante per un futuro floreale di successo e una vita felice e indipendente.